Parete per proiezioni FrontStage 150x150
Home Cinema

Parete per proiezione 150×150 FrontStage: la recensione

Giudizio globale (qualità/prezzo): 

Acquistala scontata direttamente da Amazon.it: Parete per proiezione avvolgibile 203 cm 150×150 cm 1:1


Avevo un proiettore che per disperazione dirigevo su un muro, dal quale purtroppo dovevo rimuovere i quadri per ottenere una visione decente. Però anche la sola presenza di chiodi non è che fosse il massimo guardando un film: l’occhio, vuoi o non vuoi, finiva sempre su quelli.

Mi sono concesso questo piccolo lusso (nel senso che non si può certo dire siano tra gli oggetti più economici in circolazione…i produttori giocano molto sulla necessità di acquistarli) e ne approfitto per recensirlo così da aiutare chi si trovasse nella mia stessa situazione.

 

Il modello da me ricevuto è quello 150×150 cm. Inizialmente non mi sembrava fosse sufficientemente grande, ma se consideriamo che a una grande ingrandimento corrisponde anche una grande sgranatura, ad oggi non mi sono affatto pentito della scelta. Considerando che una TV moderna a 40 pollici è larga circa 100×65 cm (e lo schermo reale è ancora più piccolo, essendovi la cornice) potete farvi un’idea della grandezza della proiezione su questo pannello.

Un risultato ottimale si ottiene a una distanza di circa quattro metri. Nel video qui sopra, per ragioni logistiche, la proiezione era a circa 2 metri e dunque non riusciva a coprire l’intero spazio a disposizione. Ciò non toglie come la qualità, nonostante il proiettore sia di fascia media, è risultata alta. Il pannello, una volta esteso, non mostra pieghe o anse che possano disturbare la visione, oltre a possedere una cornice nera che “inquadra” (in tutti i sensi) lo spazio a cui l’occhio deve prestare attenzione. Del resto, se avessi voluto bianco ovunque avrei continuato a proiettare il tutto a parete (chiodi esclusi).

Questo pannello costa qualche decina di euro in più rispetto a quelli ben più grandi ma con treppiede a sostegno. Il motivo? Il sistema a scomparsa tipico dei college americani, di una comodità indicibile. Dopo averlo montato (bastano due chiodi) è sufficiente tirare verso il basso la maniglia, fino all’altezza desiderata. Tirando di nuovo verso il basso il tutto, il rullo si riavvolgerà, tornando ad occupare pochissimo spazio. Fidatevi, non c’è paragone rispetto al treppiede, fosse solo per una questione di spazio.

Sono rimasto decisamente soddisfatto. Costa, ma mantiene le promesse e consente di gustarsi proiezioni casalinghe senza alcun ingombro.

 Dove trovarla? Su Amazon naturalmente…

Acquistala scontata direttamente da Amazon.it: Parete per proiezione avvolgibile 203 cm 150×150 cm 1:1