zaino per reflex K&F Concept
Fotografia

Zaino per Reflex K&F Concept: la recensione

Zaino per Reflex K&F Concept

9

Qualità/prezzo

8.5/10

Qualità dei materiali

9.0/10

Comodità

9.0/10

Estetica

9.5/10

Pros

  • Specifico per reflex
  • Spallacci comodi e con sistema
  • Spazi interni definibili a proprio piacimento
  • Può contenere una reflex e ben quattro obiettivi
  • Estetica semplice ma elegante

Cons

  • Qualche tasca troppo piccola
  • Prezzo superiore ai concorrenti (ma lo stesso dicasi per la qualità)
  • Nero unico colore

Bello zaino per reflex…e per fossili.

 

Ho ritirato questo zaino pensando di darlo a un amico fotografo. Lo stesso giorno è stato visto da un altro amico, geologo, che ne ha preso uno uguale. In effetti, a ben pensarci, grazie al materiale imbottito interno che solitamente viene utilizzato per distanziare e proteggere obiettivi e macchina fotografica durante il trasporto e che può essere disposto come meglio si crede grazie al velcro, può risultare molto utile anche in altri casi il cui il poco ingombro può spostare una buona capacità di trasporto e protezione di materiale fragile.

 

ESTETICA

Come piace a me: ANONIMA. Che bello! Niente brand giganteschi a cui fai pubblicità (dopo aver pagato il prodotto, quindi cornuto e mazziato), di colore nero e con inserti in arancione molto belli. Ha praticamente gli stessi colori dei prodotti Amazon Basics, il cui zaino per reflex costa 20 euro meno ma, non me ne vogliano, non regge il confronto con quello della K&F Concept.

 

QUALITA’ DEI MATERIALI

In linea con lo standard di uno zaino di buona fascia. Spallacci resistenti, cerniere che scorrono abbastanza bene, cuciture che non hanno mostrato cedimenti neanche sotto carico. Certo, trasportare fossili o altro materiale pesante ne testerà parecchio la resistenza rispetto al trasporto di una reflex, quindi vedrò di chiedere un feedback al geologo tra qualche mese 🙂 A livello di comfort la zona imbottita all’altezza delle spalle/scapole evita la fastidiosa sensazione di sudore in quanto permette il ricircolo d’aria a ogni pressione, come una nota marca italiana di scarpe. Ottima anche la maniglia superiore, ben imbottita e dotata dello stesso sistema spugnoso antisudore. E’ certificato come impermeabile, anche se come sempre si considera la pioggia leggera e non certo quella torrenziale.

RAZIONALITA’ DEGLI SPAZI

Pecca un po’ sui laterali e sulla tasca frontale. Nel primo caso, credo sia una scelta legata più al trasporto del cavalletto (impossibile non consigliare sempre quello della K&F Concept che – si – costa parecchio ma merita altrettanto) che altro materiale, mentre la tasca frontale è solo per oggetti molto sottili, pena l’usura del tessuto in due giorni. L’interno è gestibile a proprio piacimento. Arriva con una configurazione iniziale mostrata nella maggior parte delle foto e studiata per proteggere la macchina fotografica e una serie di obiettivi disposti tutti attorno, ma siete liberi di riorganizzarli come volete. Da notare come il prodotto sia studiato per fotografi nella stessa apertura dello zaino che avviene sostanzialmente al contrario rispetto al solito: sarà lo schienale ad essere rimosso, rivelando il comparto interno, protetto da una retina (rimovibile grazie alle zip) che contiene maggiormente quanto trasportato.

QUALITA’/PREZZO

Buona. Il prodotto ha oscillazioni di prezzo di circa 10-13 euro, quindi trovarlo a 66,99 euro come in questo istante (inizio Marzo 2016) è ottimo. E’ disponibile anche la versione più compatta a 49,99 euro. La trovate qui.


Giudizio globale (qualità/prezzo): 

 Acquistalo scontato su Amazon: K&F Concept Zaino per reflex