Dyson V7 Animal extra Recensione scopa elettrica-min
Pulizia

Dyson V7 Animal Extra Recensione di un aspirapolvere/scopa elettrica perfetta se avete animali

Dyson V7 Animal Extra (modello 227610-01)

9.5

Qualità/prezzo

9.5/10

Qualità dei materiali

9.0/10

Facilità di utilizzo

9.9/10

Estetica

9.0/10

Capacità di pulizia

9.9/10

Pros

  • Si manovra in modo estremamente fluido
  • Aspirazione studiata per chi ha animali o allergie
  • Si usa venti volte al giorno
  • Multiuso, praticamente in qualunque contesto
  • Senza sacco e filtri da cambiare

Cons

  • Non certo economica, ma si ha ciò che si spende una volta tanto
  • Non sta in piedi da sola (al contrario si, però!)
  • Va monitorato il prezzo per prenderla a meno possibile
  • Accessori specifici e non comuni a tutte le altre scope
  • Non ha il blocco automatico del pulsante "on"

Dyson V7 Animal Extra (modello 227610-01)

Recensione ed esperienza d’uso dopo un anno di una scopa elettrica Dyson che vale quanto costa

 

Premessa d’obbligo…Come fatto in passato, eviterò di dirvi più del necessario sull’aspetto tecnico sulla scopa elettrica Dyson V7 Animal Extra: potete leggere da soli la questione dei cicloni, dei 5000 e passa prototipi, dell’inventore a cui non piaceva il proprio aspirapolvere. Son tutti dettagli che aiutano a vendere ma che a me non servono perché posso parlare tranquillamente della mia esperienza d’uso lunga un anno con un Dyson V6 e dei vantaggi del V7 (che per la cronaca è giusto un passettino dietro ai modelli basati sul V8…che costa molto di più ma che a livello di qualità/prezzo a mio parere è inferiore al presente V7).

In pratica preferisco spiegare perché uso una scopa elettrica Dyson, perché continuerò a farlo anche con questo modello e perché quando tutti tireranno le cuoia ne comprerò subito un’altra. Non sono ancora prodotti perfetti ma ci andiamo vicino o, quantomeno, non ha difetti tali da togliergli la palma dell’elettrodomestico più usato a casa mia.

Dyson V7 Animal extra Recensione aspirapolvere compatto-min

PERCHE’ COMPRARE UN ASPIRAPOLVERE SENZA FILI DYSON ANIMAL EXTRA?

Marketing a parte, l’azienda investe parte dei profitti nella sperimentazione e ricerca di prodotti sempre nuovi. Hanno aperto nel 2017 un centro ricerche gigantesco a Singapore (trovate l’articolo e le foto nell’edizione online de La Stampa del 20/9/2017) dove riproducono le varie condizioni in cui si può trovare un proprio prodotto per migliorarlo sempre di più, in base al motto “Per cambiare qualcosa, crea un nuovo modello che renda il precedente obsoleto”.

PERCHE’ LA DYSON V7 ANIMAL EXTRA COSTA COSI’ TANTO?

Dopo lunghi mesi di riflessione la risposta è semplice: perché vale più degli altri. Ma non solo in senso letterale quanto economico: se una una buona scopa elettrica di marca famosa, che non comporta chissà quale rivoluzione del settore, è venduta a 250 euro, una loro non può costarne né 240 né 260. Non è classismo, idolatria o chissà c’è, è un po’ il discorso Ferrari-Panda…entrambe vanno da un punto all’altro della città, hanno un motore, quattro ruote e dei finestrini…ma non potete paragonarle.

Ovviamente ciò non significa che più uno paga la scopa, meglio è. Se potessi comprerei una Ferrari (oddio, visto il bollo non lo so) ma alla fine compro una Panda e sono comunque soddisfatto. Questo per la città (ossia se dovete pulire il tavolo di casa). Se ci troviamo nel circuito di Imola (ossia una casa da pulire) le cose cambiano e la Panda, bontà sua, non regge il confronto col bolide.

Dyson V7 Animal extra Recensione scopa elettrica-min

PERCHE’ IN GENERALE USIAMO LA SCOPA ELETTRICA DYSON ALMENO 20 VOLTE AL GIORNO?

La teniamo in cucina, appesa al muro con la sua base di ricarica (consiglio: non tenetela sempre attaccata alla corrente…la batteria non ha l’effetto memoria ma non credo che 20 mini cariche al giorno le giovino) ma fosse per me potrebbe stare direttamente sul tavolo, dato che:

  • la passiamo in cucina per raccogliere quanto si accumula a terra a ogni pasto, avendo due bambini piccoli (briciole, pasta, biscotti…qualunque cosa)
  • la usiamo per aspirare le tarme del cibo che ci infestano casa
  • la usiamo per pulire il materasso tot volte l’anno (si fa in un attimo)
  • la usiamo per pulire i tappeti settimanalmente (non ha la forza del Dyson Big Ball ma per una pulizia veloce è perfetto)
  • la usiamo per dare una pulita veloce al parquet visto che basta un sassolino sotto la scarpa per graffiarlo
  • la uso per pulire l’interno dell’auto
  • la riuso per la cucina per le briciole sul tavolo

Per non dimenticare l’uso insospettabile ma perfettamente lecito considerando la potenza di aspirazione in modalità Max…

Dyson V7 Animal extra Recensione anti zanzare ragni-min

ANCHE LA DYSON ANIMAL EXTRA E’ L’ANTIZANZARE N°1 AL MONDO

E’ notte, una zanzara ti si infila nell’orecchio. Ti alzi incavolato nero e parte la caccia. Io afferro una torcia, sigillo la stanza e la individuo. A quel punto non c’è giornale, racchetta elettrificata o spray che tenga: prendo la Dyson V7 Animal Extra (che si trasforma in modello MOSQUITO Killer) alla massima potenza e wooooosh, presa. Non ha scampo, posso arrivare al tetto senza fatica, non sporco il muro e mi salvo la nottata. Sembra strano solo fino a che non si entra nel tunnel: poi diventa la norma. Pure mia moglie è felice perché non sporco più le pareti col loro sangue.

Dyson V7 animal extra Recensione accessori-min

ACCESSORI DELLA DYSON V7 ANIMAL EXTRA

lA Dyson V7 Animal Extra  ha un comparto accessori molto ampio e ciò spiega il costo non indifferente, considerando che ciascuno di essi incide non poco sul prezzo finale. Si può usare sul pavimento con la spazzola rotante (buona per particelle piccole e medie, un po’ meno per quelle molto grandi) e la punta di lancia per le parti più remote (e per le zanzare) oppure sul materasso o sui sedili dell’auto con la turbospazzola che tira su un mucchio di polvere così da aspirarla, per poi passare ai due accessori con setole che hanno la stessa funzione anche se manuale. Questi due sono quelli che uso meno.

Dyson V7 animal extra Recensione pulizia-min

DYSON V7 ANIMAL EXTRA RECENSIONE SULLA FACILITA’ DI PULIZIA

Veloce ma non esente da controindicazioni. Basta avvicinarla al cestino (meglio un sacco della spazzatura), tirare la leva e lasciare che tutto il contenuto del serbatoio cada giù. Purtroppo metà delle volte i capelli aspirati formano una specie di anello che si attorciglia dentro e quindi serve uno stuzzicadenti o una matita per tirarlo giù. In più si alzano polveri, quindi se siete allergici la scelta migliore potrebbe essere un prodotto CON sacchetto autosigillante. Per la cronaca scope e aspirapolveri Dyson, ivi incluso il V7, non ha sacchetto, quindi zero costi extra a parte quelli iniziali e lo stesso dicasi per il filtro, che espelle aria più pulita di quella che entra.

CONSUMI E AUTONOMIA DELL’ASPIRAPOLVERE DYSON V7 ANIMAL EXTRA

Ora è quasi triplicato rispetto alle prime Dyson, fino a 30 minuti o 20 con la spazzola motorizzata (che ovviamente consuma energia). La ricarica in compenso è rimasta di 3 ore e mezza, quindi c’è stato un passo in avanti notevole pure in quel frangente se a parità di tempo ricarica una batteria più capiente. E che fate in 20 o 30 minuti? Tutta la casa, se ci prendete mano. Non mi è mai capitato rimanesse senza carica durante le pulizie ma solo quando non lo mettevo nella base di ricarica per un po’ di tempo, magari durante una caccia alla zanzara. In quel caso si spegne tutto insieme, non perde potenza.

Dyson V7 animal extra Recensione base di ricarica-min

COME TUTTE LE SCOPE DYSON BISOGNA STARE ATTENTI A COME SI METTE…

La Dyson V7 Animal Extra è realizzata in plastica resistente, anche per mantenerla leggera. Quindi se cade, si rompe. E siccome NON sta in piedi, NON la mettete MAI poggiata al muro, se non nella sua base di ricarica. Cade. E sottolineo CADE. Mettetela a terra, sdraiata. Non è consigliabile nemmeno metterla obliqua su una sedia, visto che il giunto tra corpo macchina e tubo viene sollecitato troppo dal peso del motore e rischia di piegarsi o non chiudersi più bene.

PARLIAMO DI PREZZI…IN LINEA CON QUELLI DYSON

La Dyson V7 Animal Extra fa una specie di ping pong tra 529 euro e 433 euro… mica pochi spicci, no? Quindi valutate bene QUANDO comprarla, più che SE comprarla. A 433 euro, vista anche la mole di accessori inclusa, è da 5 stelle considerando che è Dyson, a 533 direi tra le 3 e le 4. Considerate questo schema per non sbagliare:

>700 euro –> 1 stella
699-600 –> 2 stelle
599 – 520 –> 3 stelle
519 – 450 –> 4 stelle
<450 –> 5 stelle

FINALE. CONVIENE COMPRARE LA DYSON V7 ANIMAL EXTRA?

Avete il budget? Compratela. Visto quanto la userete, il costo verrà ammortizzato in un anno. Costa meno del modello V8 e sforna prestazioni non dissimili, però occhio al prezzo: non distante da 433 euro, se possibile.

 

Giudizio globale (qualità/prezzo): 

Acquistala scontata direttamente da Amazon.it:

Dyson V7 Animal Extra (modello 227610-01)